CARO PROFESSORE.. RUVOLO E RENZI GIOCANO SULLA TUA PELLE

Gentili cittadini,

noi di Ribera 5 Stelle ci rivolgiamo a voi con questa nota, che ha come umile obiettivo da una parte, quello di offrirvi un’ulteriore informazione sulla riforma della scuola del governo Renzi, dall’altra, quello di invitarvi ad una riflessione. Chi meglio di voi sa quanto sia importante avere informazioni precise e corrispondenti alla realtà per poter prendere le decisioni migliori per il futuro. 

Per questo è giusto che sappiate (se non è già cosi) che intorno alla disastrosa riforma “la buona scuola” di Renzi, alla quale il Movimento 5 Stelle si è opposto con tutte le sue forze, si è operata da più parti una campagna di disinformazione che ha avuto come solo scopo quello di ridimensionare la scuola pubblica italiana. A tal proposito, il Movimento chiederà
al governo Crocetta di fare ricorso contro la riforma presso la Corte Costituzionale, sulla base della disparità
di trattamento tra docenti di ruolo e neo-assunti inseriti negli ambiti territoriali, che viola l’art. 3 della
Costituzione, e della chiamata diretta dei dirigenti che minaccia il diritto al libero d’insegnamento (art. 33).

Tra i diversi aspetti distruttivi della riforma PD bisogna evidenziarne almeno 3, in breve:  -Il ricatto delle
assunzioni legate all’approvazione della legge (si potevano fare 2 procedimenti separati come aveva chiesto
il M5S a marzo);  -Il piano di assunzione, fortemente ridimensionato dopo le cifre annunciate per fare i
“titoloni” sui media e che non tiene conto di molte categorie di insegnanti, escludendo almeno 150mila
precari, come i 23 mila dell’infanzia che sono stati ingannati;  -L’istituzione del “super preside” che porterà
la scuola ad essere un luogo di ricatto economico e politico piuttosto che un posto più efficiente come
predicato da Renzi (su questo come opposizione abbiamo fatto approvare almeno una toppa come
l’emendamento che vieta ai presidi di fare assunzioni tra i parenti, per approfondire sulle proposte m5s
sulla scuola vai sul link: http://bcove.me/be2ualmd ) e tante altre questioni discusse da alcuni di voi, pochi
mesi fa con il senatore 5 Stelle Nicola Morra qui a Ribera.

E a proposito di Senatori, approfittiamo dell’occasione per farvi capire con i fatti qual’è la differenza tra i
Senatori del Movimento e gli altri, soprattutto quelli locali, come il Senatore Giuseppe Ruvolo, il quale non
ha rispettato gli insegnanti Riberesi affermando in campagna elettorale che avrebbe votato contro la
“buonascuola”. Ebbene non solo non ha mantenuto la parola (come aveva fatto con le trivellazioni – per
approfondire clicca qui ), ma con la sua assenza alla votazione in Senato per
la fiducia sulla “buonascuola”*1 del 25/06/2015 (seduta n.473), ha involontariamente contribuito all’approvazione abbassando di fatto il quorum dei votanti. NON VI RESTA CHE GUARDARE IL VIDEO.

Non è la prima volta che succede, perciò vi invitiamo a diffidare da certa vecchia politica che sui media e sui
palchi dice una cosa e in parlamento ne fa un’altra. Partecipate attivamente alla vita politica, dovunque c’è
una scelta possibile, c’è politica. Non delegate del tutto le vostre scelte.

*1 FONTI: http://www.senato.it ( http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=17&id=00928787 ); OPENPARLAMENTO ( http://parlamento17.openpolis.it/votazione/senato/ddl-la-buona-scuola-fiducia-la-buona-scuola/20812 )

Meetup Ribera 5 Stelle
Patrizia Giglietta   Amedeo Riggi   Calogero Manto   Daniela Manni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...